Stampa

COS’E’ IL LINGUAGGIO FILOSOFICO?

Scritto da ilfrancescano. Postato in La Parola

Il linguaggio filosofico è un insieme di codici che permettono di trasmettere, conservare ed elaborare informazioni tramite segni intersoggettivi in grado di significare altro da sé. 

E’ in massima parte appreso, mediante l'impiego di simboli che sono portatori di un significato tramite il riferimento a qualcosa di altro da sé, e di concetti, che si riferiscono non a un singolo oggetto, ma a una classe  di regole prestabilite.

Dunque il linguaggio filosofico, appartiene a regole fissate e apprese, oltretutto modificabili nel corso del tempo e della storia,  è il  paletto dei nostri discorsi, i   quali    si sgomitoleranno  in varie tecniche orali.

PGD'O

Share