Stampa

DIETRO LA SIEPE DI BIANCOSPINO

Scritto da ilfrancescano. Postato in PGD'O

DIETRO LA SIEPE DI BIANCOSPINO

Amara malinconia nel mio spirito,
son troppe le vittime dei potenti,
innocenti con piedi stanchi e anime ruggenti.
Il percorso intrapreso nel segno esistenziale,
in continua faticante lotta e sequela di immagini atroci
è coronato da situazioni destinate al fallimento

sin dalla partenza
ed io, cosa posso fare io per aiutarli?
la mia anima non ha più quiete,
il sorriso che mi circonda è mutato ,
il pellegrino non conosce più la strada.
Nel cammino sdrucito,
brandelli di carne marciscono in chiazze di sangue
mentre il mondo, nel desunto ramingo giorno
rincorre farfalle dietro la siepe del biancospino.

 

Share